TV8

Al tasto 8 del
telecomando

Claudio
Bisio

Claudio Bisio ha lasciato il segno sui palcoscenici, set cinematografici e studi televisivi più importanti d'Italia.

Claudio Bisio

Biografia

Claudio Bisio è attore di teatro (tra gli spettacoli:Tersa Repubblica, 1994; Monsieur Malaussene, 1997; I bambini sono di sinistra, 2003; Grazie, 2005; Coèsi se vi pare, 2006; Io quella volta lì avevo 25 anni, 2009; “Father and Son”, 2014-15-16) e cinema (tra i film: Mediterraneo, 1991 – premio Oscar come migliore film straniero, 1992; Puerto Escondido, 1992; Sud, 1993; Nirvana, 1997; Asini, 1999; La cura del gorilla, 2006; Manuale d'amore 2, 2007; Amore, Bugie e Calcetto, 2008; Si può fare, 2008 – premio David giovani, 2009; Ex, 2008; Benvenuti al sud, 2010; Femmine contro maschi, 2011, Benvenuti al Nord , 2012; Benvenuto Presidente!, 2013; La gente che sta bene, 2014; Ma che bella sorpresa, 2015; Non c’è più religione, in uscita il 7 dicembre 2016). In televisione ha esordito con “Zanzibar” la sit-com di cui è anche autore (1988, Italia1), ha condotto “Cielito Lindo” (1993, RaiTre), la partecipato a Mai dire gol e Le Iene; dal 1997 al 2012 è stato l'anima di “Zelig”, condotto tre edizioni del “Concerto del Primo Maggio” (2004/05/06, RaiTre). Dal 2015 siede al bancone della giuria di “Italia’s Got Talent” e ha condotto per Tv8 quattro puntate di “Kid’s Got Talent”, 2016.

Tra le passioni di Claudio c’è la musica e con l’amico Rocco Tanica ha realizzato il singolo “Rapput”, disco dell’estate 1991 (60.000 copie e primo in classifica per tre mesi), contenuto nel successivo LP “Paté d’animo”. Nell’estate 2006, ha girato la penisola in tournée con Elio e le Storie Tese con la (quasi) rock-opera “Così è se vi pare”.

Ha pubblicato alcuni libri, tra cui “Quella vacca di Nonna Papera” (1993, Baldini&Castoldi), “Prima comunella e poi comunismo” (1996, Baldini e Castoldi) e “Claudio Bisio che simpatico umorista” (2002, Mondadori, cofanetto con VHS). Nel l’ottobre 2008 è uscito nelle librerie Doppio Misto – Autobiografia di coppia non autorizzata, scritto a quattro mani con la moglie Sandra Bonzi per Feltrinelli Editore.

Video

Video di Claudio